Brabus, già conosciuta per i suoi capolavori tuning continua a far parlare di sè! Si tratta della nuova Brabus 900 Crawler, nata dalla base di un Mercedes-AMG G 63. Ha una carrozzeria in fibra di carbonio con un telaio completamente fatto su misura. Monterà un motore V8 biturbo da 4.5 litri, che considerando la stazza dell’auto può assolutamente essere in linea, e sarà prodotta in soli 15 esemplari.

il telaio della Brabus 900 Crawler
La tutale assenza di finestrini e delle portiere

Brabus 900 Crawler: i dettagli

Partiti dal telaio della Mercedes G 63, in Brabus hanno completamente rivisitato l’aspetto estetico e strutturale di uno dei modelli più iconici della Stella a tre punte. L’auto è completamente sprovvista di finestrini e portiere, mentre è presente un Roll-bar per assicurare la sicurezza dei passeggeri. Un grande spoiler nel posteriore, insieme ai terminali di scarico laterali, presa d’aria sul cofano e LED montati sul tetto la incattiviscono un po’, anche se forse questo genere di componenti potrebbe non incontrare il favore di tutti, essendo lontano dal concetto iniziale che ha dato i natali a questo modello! L’auto ha cerchi Brabus Monoblock HD da 20” con pneumatici Maxxis Razr.

Dettagli della Brabus 900 Crawler
Il posteriore della Brabus 900 Crawler

Gli interni

Situazione particolare, vista la natura di questa automobile è la totale digitalizzazione degli interni! Tutta la sezione media è dell’originale AMG G 63, ma chiaramente è stato tutto reso impermeabile e resistente alle temperature alte. Sarà presente anche un secondo schermo sul lato del passeggero, un display da 12″ con navigatore GPS. Ad accogliere i passeggeri ci pensano poi quattro sedili in fibra di carbonio rivestiti in tessuto Silvertex.

Quanta potenza avrà?

L’auto sarà spinta da un motore V8 biturbo 4.5 litri da ben 900CV e sviluppa 1250Nm di coppia massima. Si tratta dello stesso motore della sorella G 63 ma più spinto, elaborato esclusivamente per questo progetto. Scontate le prestazioni esaltanti, poiché copre lo 0-100 km/h in soli 3.4 secondi. Dato meno esaltante è la velocità massima, limitata elettronicamente a 160km/h a causa dei pneumatici off-road. La trazione è integrale accompagnata da un cambio a 9 rapporti con differenziale autobloccante!

Quanto costa però quest’ultima creazione di Brabus? Beh dovreste avere un bel conto in banca, perchè il listino segna 891.310 euro.

Spero che l’articolo vi sia piaciuto, fatecelo sapere sui nostri social e non dimenticate di lasciare un like!

Rispondi