Fedele alle origini

Svelata in anteprima, la nuova Kia Niro 2022 sarà fisicamente diversissima dall’attuale modello, ma ne riprenderà la filosofia. Infatti la sua vocazione estremamente “green” e amica dell’ambiente rimarrà invariata. Full hybrid, plug-in o totalmente elettrica, la Kia Niro 2022 offrirà una versione per ogni esigenza, con il comune fattore dell’elettrificazione. Perché, proprio come sul modello già in commercio, non ci sarà una motorizzazione esclusivamente termica.

Nelle varianti ibride, la casa coreana plausibilmente sostituirà l’attuale 1.6 aspirato col più efficiente 1.5 turbo già visto sulla Ceed, anche se questo significa riprogettare totalmente la componente ibrida, siccome questo motore non ha mai visto la combinazione con un gruppo elettrico.

Per quanto riguarda la versione esclusivamente a batteria, probabilmente opterà per la meccanica della Kia EV6 (qui la nostra prova in anteprima), con un’autonomia presunta di 450 km.

Derivata dall’Habaniro

Per quanto riguarda l’estetica, lo stile riprende le linee viste sul concept “Habaniro”, mostrato nel 2019. Come su quest’ultimo, i fari anteriori sono spostati in basso sul paraurti mentre il cofano, solcato da grosse nervature centrali, arriva a coprire interamente i passaruota.

Il concept Habaniro
Kia Habaniro Concept

Kia ha definito questo nuovo design “Opposites United design philosophy, in cui si fondono eco-compatibilità e piacere di guida.

All’interno della vettura si può apprezzare tangibilmente questa filosofia. Infatti il cruscotto asimmetrico che abbina forme orizzontali e diagonali incarna perfettamente il concetto di “opposites united” su cui tanto punta Kia.

La Kia Niro 2022 sarà ufficialmente presentata al Seoul Mobility Show 2021.

Fateci sapere cosa ne pensate di quest’auto suoi nostri social!

Se vi è piaciuto l’articolo, non dimenticatevi di condividerlo coi vostri amici

Rispondi