Un solo modello, tante novità

Kia ha rilasciato alcune prime informazioni sulla futura Kia EV6. Un modello completamente elettrico che già vanta una serie di primati indiscutibili, che spingono la firma coreana verso nuovi orizzonti. Primo su tutti in assoluto è la piattaforma: con la EV6 Kia inaugura la nuova piattaforma E-GMP, un pianale pensato e sviluppato proprio per auto a batterie. Poi è la prima auto a fregiarsi del nuovo logo (ma sai cosa significa il nuovo logo di Kia? Lo sveliamo qui: Il nuovo logo di Kia: cosa significa?) ma soprattutto apre un corso tutto nuovo.

Kia EV6: la prima di una stirpe elettrica

Kia EV6
KIA EV6 inaugura la piattaforma E-GMP per auto elettriche

La nuova Kia EV6, seppur con poche informazioni al momento in nostro possesso, batte una strada nuova. Inaugura una nomenclatura modelli dedicata al mondo dell’elettrico. Considerando che Kia ha in programma di sviluppare auto elettriche il richiamo è chiaro, ovvio e semplice: il prefisso EV indica la natura esclusivamente elettrica. Il numero che segue sta a identificare il segmento di appartenenza del modello in questione.

Cosa aspettarci dalla nuova Kia EV6?

Kia non è affatto nuova alle auto completamente elettriche. Basti pensare alla Kia Niro che viene proposta in versione full electric oltre che full hybrid e ibrida plug-in (a proposito di ibride plug-in, l’avete vista la nuova Kia Sorento PHEV? Se ne parla qui: Kia Sorento plug-in: il SUV della svolta, con 7 posti). Ma anche la nuova Kia Soul è completamente elettrica, quindi il know how per lo sviluppo di base di auto BEV c’è tutto. EV6, stando alle immagini, sembra un crossover di discrete dimensioni, dal quale ci aspettiamo almeno 400 km di autonomia raggiunti piuttosto agilmente e senza troppe remore. Nemmeno a dirlo la ricarica veloce in DC dovrà essere prerogativa. Ma restiamo sintonizzati, staremo a vedere!

Nel frattempo aiutaci a diffondere la notizia, condividi! Basta un semplice clic!

E non dimenticarti di seguire i nostri social! Tanto ne vedremo delle belle!

1 Comment

Rispondi