L’amore per le auto che furono

Non giriamoci attorno: l’automotive di oggi forse stuzzica meno del passato. Luci e lucine, ADAS, ibrido, elettrico e omologazione di design forse non hanno lo stesso appeal del passato. O semplicemente il panorama automobilistico è cambiato. Questo viene spesso sottolineato da rendering in chiave moderna di miti del passato. Ne è un esempio la rielaborazione della mitica Lancia Delta della quale abbiamo parlato qui: Lancia Delta S4: Sebastiano Ciarcià ed il nuovo “Deltone”. Un render che mi ha particolarmente stupito, stavolta, è di Helio Queiroz ed è basato su una Alfa Romeo Montreal.

Muscoli rendering Montreal
Posteriore muscoloso ma filante nel rendering dell’Alfa Romeo Montreal

Alfa Romeo Montreal concept: passato e futuro assieme

Devo ammettere di aver sempre avuto una certa propensione verso l’Alfa Romeo Montreal. Un’auto che ritengo meravigliosamente affascinante, quindi occhi a rimodellarla! Ma tra le tante proposte che si trovano in rete Helio Queiroz mi ha sbalordito con la sua. Un rendering che ripropone le classiche linee della storica italiana senza stravolgerle troppo. Si percepisce il giusto mix tra passato e futuro che da un lato dona giustizia all’heritage di questo eccezionale capolavoro di design, mentre dall’altro la impreziosisce con stilemi che oggi possono forse essere capiti maggiormente, ed apprezzati.

Vetrate quasi inesistenti per l'Alfa Romeo Montreal rendering 2021
Linea di cintura alta e finestrino minuscolo nel rendering di Helio Queiroz di Alfa Romeo Montreal

Indissolubilmente Montreal!

Basta guardarla all’anteriore per dire “ah, ma è una Montreal!“. Questa penso sia la soddisfazione maggior per un designer, la riconoscibilità del tratto pur quando questo viene completamente rivisto. Bassa e larga, aggressiva, che continua a mantenere un tratto squadrato ma allo stesso tempo viene addolcito lungo il lunotto. Muscoli lungo i fianchi che propongono linea di cintura altissima e vetrate quasi inesistenti, come se non ci fosse bisogno di guardarsi alle spalle. E poi la presa d’aria sul cofano è un tocco artistico. Controverso o meno, ci piace!

Rendering Alfa Romeo Montreal
Alfa Romeo Montreal 2021 secondo Helio Queiroz

Tu che ne pensi di questa rivisitazione? Meglio la Montreal originale? Faccelo sapere direttamente sui nostri social, qui sotto trovi proprio tutti i link. E non dimenticare di condividere l’articolo se ti è piaciuto, tanto basta un clic!

Rispondi